Una casa conveniente

Casa Zero Torino abbatte drasticamente le spese condominiali.

Tutte le tecnologie presenti (il riscaldamento autonomo a basso consumo, l'installazione dei pannelli fotovoltaici, delle lampade a led e la cisterna di accumulo dell'acqua piovana) permettono l'abbattimento dei costi sia privati che condominiali come ad esempio il costo della bolletta elettrica per cancelli, luce scale, ascensori ecc.


Casa Zero Torino abbatte i costi di riscaldamento.

Ogni casa produce già calore. Quando cuciniamo produciamo calore, quando utilizziamo degli elettrodomestici questi producono calore, quando facciamo la doccia produciamo calore e perfino noi che abitiamo la casa, emettiamo costantemente calore a 36 gradi. Fino ad oggi quasi nessuno ci ha pensato. Questo apparecchio, progettato e prodotto dal 2006 è un sistema che permette di riscaldare, raffrescare, deumidificare e depurare tutta l'aria all'interno dell'alloggio. Sfruttando anche le fonti di calore già presenti. Nei paesi nordici ha avuto un successo notevole e da pochissimi anni è arrivato in Italia. Grazie alle sue prestazioni ha vinto tre edizioni del Solar Decathlon, competizione per la progettazione da parte di università europee per nuove concezioni di case a basso impatto energetico e massima efficienza. Ha inoltre ricevuto il certificato Passive House. Come funziona? Nello specifico si tratta di un aggregato compatto che contiene al suo interno un recuperatore di calore. L'aria presente nell'appartamento viene aspirata e portata in macchina. Dall'esterno viene aspirata altra aria che, attraverso appositi filtri, viene pulita e depurata dalla polvere. Uno scambiatore di calore riesce a recuperare il 95% del calore presente in casa e lo trasmette all'aria depurata proveniente dall'esterno. Compensa poi il calore mancante cosicchè l'aria pulita e calda venga reimmessa in circolo. Lo stesso scambio può avvenire per rinfrescare l'aria d'estate. Per funzionare in modo ottimale rimane sempre accesa. E' silenziosissima e non disturba. Siamo convinti che l'innovazione passi attraverso le sfide. Ogni alloggio ha un'unità indipendente, e ogni proprietario può stabilire autonomamente la temperatura e l'umidità nel proprio alloggio. Inoltre grazie ai filtri l'aria all'interno della casa sarà più pulita e migliore di quella esterna. Riscaldare, condizionare e produrre acqua calda sanitaria in un appartamento tradizionale di 90 metri quadrati costa in media intorno ai 3.000 € all'anno. Con la nostra soluzione, in un alloggio in classe energetica Casa Clima A, riusciamo a dimezzare i costi di gestione.

Nome e Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono (richiesto)

Il tuo messaggio


Please leave this field empty.

Visita le altre sezioni:

arancio rosato viola rosso